giovedì 19 gennaio | 00:06
pubblicato il 26/set/2014 13:08

Senato: De Poli, nel 2014 rivoluzione informatica. Obiettivo rispsrmio

(ASCA) - Roma, 26 set 2014 - ''Dal centro di riproduzione digitale che accorpa in unico appalto i servizi di stampa degli atti parlamentari alle nuove infrastrutture informatiche: sono alcune delle novita' del 2014 a Palazzo Madama. Obiettivo: risparmiare''. A riferirlo e' il senatore questore Antonio De Poli (Udc) nella settimana in cui l'Aula di Palazzo Madama ha approvato il Bilancio del Senato che prevede risparmi di oltre 75 milioni di euro nel biennio 2013/2014. ''Conti alla mano - ha sottolineato De Poli - per cio' che riguarda i servizi di stampa degli atti parlamentari avremo una riduzione dei costi del 60% e risparmieremo un milione di euro all'anno. Come faremo? Adotteremo la filosofia print on demand che portera' a una drastica riduzione delle tirature (oltre il 75 per cento in meno)''. Meno stampanti, una per gruppo di lavoro o ufficio, e meno Pc tradizionali. Per quanto concerne le infrastrutture informatiche, Palazzo Madama adottera' le nuove tecnologie di virtualizzazione (verranno introdotto dei terminali collegati a un Centro di elaborazione dati che ospitera' pc virtuali).

''I risparmi immediati saranno di oltre 1,1 milione di euro all'anno - ha aggiunto De Poli - oltre ad altri 200 mila euro di minori costi dovuti a una riduzione di spese di assistenza nel cambio di legislatura''. Merito delle nuove tecnologie informatiche, ha spiegato.

''Palazzo Madama sta al passo coi tempi - ha detto ancora - ecco perche' abbiamo introdotto la novita' della dematerializzazione e informatizzazione degli atti parlamentari che portera' a una riduzione immediata della spesa di oltre 770 mila euro. E' la tecnologia, bellezza'', ha concluso il senatore questore.

com-fdv

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Renzi si mette in viaggio in pullman: ripartiamo girando l'Italia
Fca
Fca,Gentiloni a Merkel: omologazione spetta a autorità italiane
Brexit
Brexit,Gentiloni:May fa chiarezza, Ue pronta a discutere con Gb
Terremoti
Terremoto, Boschi segue situazione. In contatto con Curcio e Errani
Altre sezioni
Salute e Benessere
"Guarda che bello", quando gli occhi dei bimbi si curano con gioia
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
"L'Ara com'era", il racconto dell'Ara Pacis diventa più immersivo
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Gb, arrivato a Londra primo treno merci proveniente dalla Cina