domenica 26 febbraio | 13:37
pubblicato il 25/lug/2014 15:08

Senato: bilancio, da inizio legislatura 75,5 milioni di euro

(ASCA) - Roma, 25 lug 2014 - Le misure adottate in questa Legislatura hanno consentito di ridurre di oltre 75,5 milioni di euro l'onere del Senato sul bilancio dello Stato nel 2013 e 2014. E' quanto emerge dalla lettura dei documenti del bilancio interno del Senato (bilancio di previsione 2014 e rendiconto delle spese e delle entrate 2013) presentato dai Senatori Questori Antonio De Poli, Laura Bottici e Lucio Malan, approvato oggi dal Consiglio di Presidenza. Nel comunicato del Senato si legge che questa cifra e' il risultato del taglio della dotazione di 21,6 milioni di euro all'anno (in vigore dal 2012 e confermata fino al 2016), della restituzione alle casse statali di 14,6 milioni di euro nel 2014 e 12,5 milioni nel 2013, e dei 5,2 milioni di euro di minori spese nell'anno in corso per effetto dell'applicazione del contributo di solidarieta' previsto dalla legge di stabilita' 2014 ai trattamenti previdenziali di ex senatori e dipendenti in quiescenza. La dotazione, cioe' la somma che lo Stato versa al Senato per il suo funzionamento, restera' bloccata nel triennio 2014-2016 alla stessa cifra del 2012, cioe' 505 milioni di euro all'anno. In termini reali, cioe' tenendo conto dell'inflazione, questo significa che, rispetto al 2008, l'incidenza del Senato sulle casse dello Stato e' ridotta dell'8,21%. Il rendiconto del 2013 registra infine minori spese per oltre 7,6 milioni di euro rispetto al 2012, al netto dei versamenti allo Stato. La relazione dei Senatori Questori pone a confronto la dinamica della spesa del Senato e delle Amministrazioni centrali, seguendo l'impostazione adottata dal Commissario straordinario per la revisione della spesa. Da questa analisi emerge che il Senato, per effetto della spending review interna, ha ridotto la propria spesa con una dinamica migliore rispetto a quella registrata dalle Amministrazioni centrali, arrivando a registrare una contrazione di oltre 15 punti percentuali delle uscite nel 2013 rispetto al 2009. Il bilancio interno del Senato sara' discusso in Aula nei prossimi giorni, prima della pausa estiva. com-sgr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Errani lascia Pd: ora nuova avventura, ma ci ritroveremo
Sinistra
Lavoro, scuola, ambiente: abito classico per la sinistra ex Pd
Pd
Pd, Veltroni: la sinistra divisa consegna l'Italia al polulismo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech