lunedì 05 dicembre | 12:00
pubblicato il 16/mar/2015 15:42

Sel propone commissione inchiesta Parlamento sulle grandi opere

Domani presenta a Montecitorio la proposta di legge istitutiva

Sel propone commissione inchiesta Parlamento sulle grandi opere

Roma, 16 mar. (askanews) - Il gruppo Sel alla Camera chiede una commissione di inchiesta del Parlamento sulle grandi opere e domani stesso presenterà a Montecitorio la proposta di legge necessaria per istiuirla che sarà presentata alle 12,30 in sala stampa. A illustrare il testo saranno il capogruppo Sel Arturo Scotto e il responsabile Lavoro Giorgio Airaudo.

"L'ennesimo capitolo delle tangenti e dei favori - afferma Sel annunciando l'iniziativa- ci conferma che esiste un sistema corruttivo che accompagna ogni grande opera in Italia. Ora e' il tempo di voltare pagina. Sel ha chiesto da alcuni anni una commissione d'inchiesta parlamentare sulla Tav. E' arrivato il momento. Bisogna fare luce fino in fondo sui costi, sulle procedure, sulle zone d'ombra delle Grandi Opere nel nostro Paese".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, Di Maio: da domani al lavoro per futuro governo M5s
Riforme
Referendum, Renzi: ho perso io e mi dimetto, ma senza rimorsi
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum, affluenza boom alle urne: alle 19 è già al 57,24%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari