giovedì 08 dicembre | 18:01
pubblicato il 08/gen/2015 13:22

Sel e Civati: inserire il conflitto d'interesse in Costituzione

"Finora nulla di fatto a causa del patto del Nazareno"

Sel e Civati: inserire il conflitto d'interesse in Costituzione

Roma, 8 gen. (askanews) - Approfittare della riforma della Costituzione approdata oggi alla Camera per varare una norma sul conflitto d'interesse. E' il senso dell'emendamento presentato da Sinistra Ecologia e Libertà e sottoscritto anche dal deputato Democratico Pippo Civati: "L'approvazione di una norma sul conflitto d'interesse - spiega lo stesso Civati - era scritta anche sul programma del Pd che ormai, ahimé, è lettera morta. Quel programma è scritto in una lingua che nessuno parla più. All'epoca noi e Sel eravamo alleati, e lo dico con una certa nostalgia".

Il capogruppo di Sel Arturo Scotto ricorda: "Abbiamo chiesto inascoltati che una riforma sul conflitto d'interesse venisse fatto prima, oggi non è più rinviabile perché quel patto che tiene in piedi l'impalcatura di questa riforma costituzionale è stretto tra il premier e l'uomo emblema di quel conflitto d'interesse", ovvero Silvio Berlusconi. "Urge dunque approvare questa norma per sgombrare il campo dai dubbi, è un passaggio decisivo".

Proprio il patto del Nazareno per Civati è la causa del "conflitto di disinteresse" che blocca l'approvazione della misura: "Non ne abbiamo più parlato per l'imbarazzo dovuto al patto del Nazareno. Anche sbagliando, perché questa norma non riguarda solo Berlusconi, ma il fatto che lui fosse il principale contraente del patto del Nazareno ha complicato ulteriormente le cose".

L'emendamento è di poche righe: "I cittadini cui sono affidate funzioni pubbliche - recita il testo - sono tenuti ad operare nell'esclusiva cura degli interessi pubblici e in assenza di conflitto di interessi". E per Civati "c'è l'opportunità di approvare questo emendamento di Sel che sottoscrivo, c'è la possibilità che questo Parlamento sia ricordato non solo per questa riforma costituzionale pasticciata, ma anche per l'approvazione di una norma sul conflitto d'interesse".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Pontassieve riaccoglie Renzi: "non molli ora, deve andare avanti"
Governo
Consultazioni Mattarella fino a sabato, chiudono Fi M5s e Pd
Governo
Mattarella apre consultazioni,l'arbitro silente debutta in campo
Governo
Renzi: ok nuovo governo ma appoggiato da tutti, non temiamo voto
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni