domenica 11 dicembre | 11:16
pubblicato il 23/nov/2014 23:03

Seggi chiusi in Emilia Romagna e Calabria, affluenza in calo

Secondo i dati delle 19 crolla nella regione rossa

Seggi chiusi in Emilia Romagna e Calabria, affluenza in calo

Roma, 23 nov. (askanews) - Seggi chiusi in Emilia Romagna e in Calabria, dove per l'intera giornata si è votato per rinnovare i governi regionali. Crolla però l'affluenza alle urne, soprattutto in Emilia, dove alle 19 la partecipazione al voto si è fermata al 30,9 per cento. In Calabria, sempre nella prima serata, si è attestata al 34,6%. Dati parziali in attesa di quelli definitivi sul numero dei votanti.

Sia in Emilia che in Calabria si è votato prima della scadenza naturale della legislatura, a causa delle vicende giudiziarie che hanno coinvolto gli allora governatori Vasco Errani e Giuseppe Scopelliti.

Stando ai sondaggi della vigilia, si profilerebbe una doppia vittoria del centrosinistra. In Emilia Romagna il favorito nella corsa per la presidenza della Regione è il candidato del Pd Stefano Bonaccini; in Calabria è il collega Mario Oliverio, anche lui del Pd.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Di Battista:risponderemo a colpi piazza a tentativo fermare M5s
Governo
Di Maio: no a Gentiloni o altro Avatar per salvare la banca Pd
Governo
Renzi al Pd esclude restare,Gentiloni tiene ma partita non chiusa
Governo
Speranza al Pd: indispensabile una scelta di discontinuità
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina