mercoledì 22 febbraio | 21:03
pubblicato il 30/gen/2015 13:37

Seconda fumata nera per il Quirinale, a Imposimato 123 voti

Feltri 51, Castellina 34, Bonino 23, Rodotà 22. E 4 a Mattarella

Seconda fumata nera per il Quirinale, a Imposimato 123 voti

Roma, 30 gen. (askanews) - Nella seconda votazione per l'elezione del Capo dello stato il più votato è stato ancora Ferdinando Imposimato, candidato vincente delle "quirinarie" M5s: ha ottenuto 123 voti. Seguito dai 51 di Vittorio Feltri, indicato da Lega e Fdi-An. Luciana Castellina, indicata per le prime tre votazioni da Sel, ha ricevuto 34 preferenze. Mentre 23 sono andati a Emma Bonino, candidata Psi. A seguire, quindi, hanno votato Stefano Rodotà 22 grandi elettori, Claudio Sabelli Fioretti 14, Romano Prodi e Paola Severino 5, Pierluigi Bersani e Anna Finocchiaro 2. A Sergio Mattarella, candidato ufficiale del Pd (che sino alla quarta votazione voterà scheda bianca) sono andate 4 preferenze. Come riferito in Aula dalla presidente Laura Boldrini i voti dispersi sono stati in totale 143.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Campidoglio
Grillo: entro due giorni Raggi risolve questione di stadio Roma
Pd
Pd, Orfini: dopo Emiliano spero ci ripensino Rossi e Speranza
Pd
Di Maio (M5s): elettori Pd disorientati, guardano a noi
Governo
Renzi: governo fa cose importanti ma se ne parla poco
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Nasa: scoperti sette esopianeti simili alla Terra
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech