giovedì 19 gennaio | 16:27
pubblicato il 09/mag/2013 12:29

Scuola: Province, con tagli l'apertura del nuovo anno e' a rischio

(ASCA) - Roma, 9 mag - L'apertura del nuovo anno scolastico ''e' a rischio a causa dei tagli imposti dalla spending review e dai vincoli stringenti imposti dal patto di stabilita'''. E' l'allarme lanciato questa mattina da Antonio Saitta, presidente dell'Upi e della Provincia di Torino, che ha lanciato un invito al Parlamento e al governo ''ad essere coerenti e ad avviare subito un piano per la messa in sicurezza dell'edilizia scolastica, le cui spese vanno svincolate dal patto di stabilita'. Noi abbiamo i progetti gia' pronti - ha aggiunto - ma in queste condizioni non siamo piu' disposti ad assumerci la responsabilita' e il rischio di far cominciare l'anno scolastico all'interno di edifici che richiedono interventi di manutenzione urgenti''. Saitta ha ricordato che le Province gestiscono 5179 edifici scolastici che ospitano 3226 istituti di scuola secondaria, composti di 117348 classi che accolgono 2596031 alunni e che sono dotate di oltre 4mila palestre. Il presidente dell'Upi ha spiegato, inoltre, ''di non essere in grado al momento di poter quantificare il numero degli edifici che sono a rischio chiusura ma sicuramente parliamo di una cifra che oscilla tra il 7-8%''.

Dalle Province fanno notare anche che negli ultimi 5 anni (2008-2012) sono stati impegnati per l'istruzione pubblica quasi 10,5 miliardi di euro, di cui 8 miliardi per la spesa corrente e 2,4 miliardi per gli investimenti.

''Cifre destinate drammaticamente a ridursi - ha concluso Saitta - a causa dei tagli imposti dalle manovre che si sono susseguite in questi anni. Se si applicasse la percentuale di incidenza della spending review a queste spese le Province nel 2013 dovrebbero togliere alle scuole circa 430 milioni di euro, solo per spese che riguardano il funzionamento e cioe' telefono, luce, riscaldamento, affitti e cancelleria''.

rus/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
D'Alema: con Renzi non vinceremo mai, leader e premier nuovi
Pd
Renzi si mette in viaggio in pullman: ripartiamo girando l'Italia
Terremoti
Terremoto, Salvini: il trombato Errani commissario è demenziale
M5s
Grillo lancia il "reddito universale": confronto è su idea futuro
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ricerca, molti batteri presenti nel neonato vengono dalla madre
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Immunoterapia, un libro sulla quarta arma contro il cancro
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale