sabato 21 gennaio | 20:51
pubblicato il 06/mar/2013 13:06

Scuola: Profumo, nuovo concorso avviato, spero non verra' bloccato

(ASCA) - Roma, 6 mar - Il prossimo concorso per l'assunzione di insegnanti nella scuola pubblica che dovrebbe essere bandito in primavera ''e' un processo avviato, ma sara' una responsabilita' del nuovo governo e del nuovo Parlamento, io ho fatto tutto quello che potevo fare e anche di piu', tenendo fermo che in quanto dipendente della pubblica amministrazione ne dipendero' e lavorero' fino all'ultimo giorno del mio mandato''. Lo ha affermato il ministro dell'Istruzione Francesco Profumo a margine della presentazione di un rapporto sulla scuola digitale.

Nello specifico Profumo ha indicato che in merito al nuovo concorso per assunzioni nella scuola, atteso la prossima primavera, ''stiamo facendo i conti, sono in corso i processi per stabilire il numero di posti sul triennio 2015-2017 che e' relativamente buono e dovrebbe essere piu' o meno simile a quello del precedente concorso (di fine 2012, ndr)''.

stt/sam/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Prodi: alla sinistra serve un nuovo riformismo
Governo
Grasso: legislatura duri fino a 2018 per recuperare tempo perduto
Parma
Pizzarotti: mi ricandido, non lascio un buon lavoro a metà
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4