martedì 17 gennaio | 08:18
pubblicato il 01/set/2012 08:57

Scuola/ Profumo: D'ora in poi le cattedre solo per concorso

Il ministro a Repubblica: ogni due anni ci sarà una nuova prova

Scuola/ Profumo: D'ora in poi le cattedre solo per concorso

Roma, 1 sett. (askanews) - "Mai più graduatorie. Da adesso in avanti avremo vincitori pari ai posti disponibili". Così il ministro dell'istruzione Francesco Profumo che annuncia in un'intervista a Repubblica un nuovo concorso per insegnanti oltre a quello che sarà reso pubblico il 24 settembre. Il ministro dà i numeri: ""Ventunomila nuovi docenti entrano in classe fra tredici giorni, presi dalle graduatorie storiche. Altri ventiquattromila saranno insediati a settembre 2013, metà dalle graduatorie, metà dal nuovo concorso che stiamo organizzando. Altri diecimila insegnanti in primavera: metà assunti dalle graduatorie, metà con un bando". E dopo la primavera 2013, "ogni due anni ci sarà una nuova prova". Per il futuro dunque "non formeremo più nuove graduatorie, cercheremo solo di svuotare quella esistente che tante frustrazioni ha creato" dice Profumo. E per svuotare la graduatoria esistente, quella dei 163mila precari storici che hanno vinto i concorsi del 1990, 1994 e 1999 senza avere assegnata una cattedra? "Ho ereditato una situazione pesante e sto cercando di mettervi rimedio" assicura il ministro. "Devo anche dire che abbiamo fatto un accordo con l'Inps che ci permetterà di valutare chi fra quei 163mila iscritti alle vecchie graduatorie ha ancora bisogno di un posto di lavoro nella scuola..." "E poi dobbiamo portare insegnanti giovani nelle scuole, questo si può fare solo coi bandi pubblici". La promessa: i concorsi "che faremo noi saranno puliti e porteranno i vincitori a una cattedra". (segue)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Bersani: Renzi non ha capito lezione, così si sbatte di nuovo
Conti pubblici
Conti pubblici, blog Grillo: Gentiloni e Padoan si dimettano
Centrodestra
Salvini: se Berlusconi preferisce Renzi, meglio soli al voto
Conti pubblici
Ue sollecita manovra correttiva. Gentiloni vede Padoan
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
L'Italia difende Fca dalle accuse tedesche: le sue auto sono in regola
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, ripartono lavori prolungamento M1 fino a Monza Cinisello