domenica 19 febbraio | 18:18
pubblicato il 25/giu/2015 20:14

Scuola, passa la fiducia sulla riforma al Senato: 159 i sì

I voti contrari sono stati 112. La parola ora passa alla Camera

Scuola, passa la fiducia sulla riforma al Senato: 159 i sì

Roma (askanews) - Con 159 voti a favore il governo ha incassato, nell'aula del Senato, la fiducia sul maxi emendamento che contiene la riforma della scuola. I voti contrari sono stati 112, nessun astenuto. I presenti erano 273 e i votanti 271.

La votazione a palazzo Madama è stata piuttosto turbolenta. Caratterizzata da fischi e urla non solo nel momento in cui il presidente del Senato Pietro Grasso ha annunciato l'esito del voto ma anche durante la discussione, con gli esponenti della Lega che hanno esposto cartelli provocatori e con cori da stadio durante la chiama dei singoli senatori.

Dieci i punti cruciali della riforma che prevede tra, l'altro, circa 107 mila assunzioni di precari, premi per i 'prof' meritevoli, nuovi poteri del preside che può chiamare 'direttamente' i docenti a insegnare nella propria scuola, school bonus e carta dello studente. Ora la parola passa alla Camera, dove il Ddl è già stato calendarizzato per il 7 luglio.

Gli articoli più letti
Pd
Pd, ultima trattativa con Emiliano su primarie dopo comunali
Pd
Cuperlo a Renzi: scendi da auto, non fare 'Gioventù bruciata'
Pd
Renzi si dimette da segretario Pd, ora candidature o congresso
Sinistra
Scotto lascia Si: non serve partito ma nuovo centrosinistra
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia