venerdì 02 dicembre | 21:24
pubblicato il 24/mag/2014 12:25

Scuola: ministro valida graduatorie idonei concorso a cattedra 2012

(ASCA) - Roma, 24 mag 2014 - Dopo un contenzioso iniziato al Tar Lazio sotto il ministro Carrozza e tuttora pendente ''finalmente, il nuovo ministro Giannini ha preso atto dell'errore commesso dal suo predecessore e ha disposto a partire dalle prossime immissioni in ruolo per l'anno scolastico 2014/2015 lo scorrimento delle graduatorie degli idonei per l'assunzione relativa al 50% dei posti riservati dalla legge''. E' quanto si legge in una nota diffusa dall'Anief.

''Soltanto il nostro sindacato, fin dall'indizione del concorso a cattedra il 24 settembre 2012, aveva denunciato - dichiara il presidente Marcello Pacifico - l'assenza di disposizioni per l'utilizzo e lo scorrimento delle nuove graduatorie degli idonei che si sarebbero formate e l'illegittimita' di una procedura concorsuale, come concepita dal ministro Profumo, riservata ai soli vincitori''. ''Non a caso, il d.lgs. 297/94 - continua Pacifico - parla esplicitamente di soli idonei da assumere per il 50% dei posti fino a espletamento del concorso successivo e tra questi di candidati collocati in posizione utile secondo il numero dei posti banditi da assumere immediatamente''. ''Adesso bisogna pero' risolvere - conclude il presidente Anief - il problema relativo ad alcune delle 2.000 assunzioni retrodatate, che in questi giorni saranno disposte sul sostegno dagli elenchi legati alle vecchie graduatorie di merito; a rigore di legge questi dovevano essere aggiornati proprio alla luce della pubblicazione delle nuove graduatorie di merito e dei nuovi elenchi di sostegno dell'ultimo concorso, che il ministero vuole utilizzare dal prossimo anno''.

Anief chiede al ministro Giannini di dare nuove disposizioni che annullino la nota del 6 febbraio scorso e ''prendano atto delle nuove determinazioni coerenti con l'impianto normativo''.

com-njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Renzi: brogli voto estero? Film che ritorna da chi teme sconfitta
Riforme
Referendum, Salvini: voto estero comprato ma no vincerà comunque
Riforme
Renzi: col Sì Italia più forte in Ue su crescita e immigrazione
Riforme
Renzi: risultato aperto, in 48 ore ci giochiamo i prossimi 20 anni
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari