martedì 17 gennaio | 14:48
pubblicato il 18/mar/2014 15:21

Scuola: Fauttilli (PI), ok Dl. E' atto riparatore, ora risposte governo

(ASCA) - Roma, 18 mar 2014 - ''Un atto riparatore, in assenza del quale lo stipendio degli insegnanti sarebbe stato decurtato. I Popolari Per l'Italia voteranno a favore del decreto, sebbene ben consapevoli del pasticcio che il provvedimento non cancella: quello di una stratificazione normativa le cui conseguenze sono ricadute direttamente sulle spalle di una categoria gia' penalizzata da una situazione unica nel panorama europeo''. Lo ha affermato in Aula il deputato Federico Fauttilli, dichiarando il voto favorevole del gruppo Per l'Italia al decreto-legge sulla proroga degli automatismi stipendiali del personale della scuola.

''Ora - ha sottolineato Fauttilli - ci auguriamo e ci impegniamo come Popolari Per l'Italia affinche' il governo dia le risposte che gli insegnanti attendono da fin troppo tempo in materia di reclutamento, formazione, adeguamento degli stipendi, carriera professionale; lo stesso vale per le posizioni economiche del personale amministrativo tecnico e ausiliario, categoria importante per l'andamento della scuola tanto quanto la docenza. In particolare, attendiamo che il presidente del Consiglio dia seguito al suo programma per la scuola con fatti concreti, per esempio recuperando e reintegrando al piu' presto le risorse distolte dal fondo per l'offerta formativa, andando cosi' oltre gli annunci per la campagna elettorale primaverile''.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Conti pubblici
Ue sollecita manovra correttiva. Gentiloni vede Padoan
Quirinale
Mattarella da oggi in Grecia in visita ufficiale
Centrodestra
Salvini sfida Berlusconi su leadership. Cav: io ancora decisivo
Conti pubblici
Ue vuole manovra bis Italia, Gentiloni mercoledì da Merkel
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Vola il mercato dell'auto nel 2016, crescita a due cifre per Fca
Enogastronomia
In Cina il liquore invecchia nelle canne di bambù
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda Milano, guardaroba Trussardi per l'uomo s'ispira ai tarocchi
Scienza e Innovazione
Spazio, quando Cernan disse: un sognatore tornerà sulla Luna
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa