venerdì 20 gennaio | 13:32
pubblicato il 10/set/2014 15:29

Scuola: Di Biagio (Pi), bene cambiare, ma offrendo risposte concrete

(ASCA) - Roma, 10 set 2014 - ''Il sistema istruzione ha bisogno di profondi cambiamenti e le Linee guida del governo vanno, in parte, in questa direzione. Occorre, pero' riflettere su quelle azioni che potrebbero vanificare speranze ed aspettative di coloro che nella Scuola hanno creduto e credono ancora''. E' quanto dichiarato in una nota da Aldo Di Biagio, vicecapogruppo di Per L'Italia al Senato.

''Penso, In particolare ai docenti di II e III fascia di Istituto, ai diplomati magistrali e a coloro che hanno affrontato le prove del concorso ordinario, attualmente relegati nel limbo della incertezza sul presente e sul futuro''.

''A loro come a tanti altri - conclude il senatore- occorre fornire risposte concrete, evitando ulteriori mortificazioni che arrecano solo danno al sistema scolastico nel suo insieme''.

com-njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Terremoti
Blog Grillo: col cuore in Abruzzo. E' il momento di essere uniti
Pd
Pd, correnti in tensione su voto subito e leadership Renzi
Terremoti
Gentiloni a Chigi, pre-Consiglio ministri su emergenze sisma-neve
Terremoto
M5s cancella mobilitazione giorno decisione Consulta su Italicum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Our Place in Space, in mostra l'Universo nelle immagini di Hubble
TechnoFun
A Unidata gara per frequenze reti radio a larga banda
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale