mercoledì 07 dicembre | 21:59
pubblicato il 10/set/2014 15:29

Scuola: Di Biagio (Pi), bene cambiare, ma offrendo risposte concrete

(ASCA) - Roma, 10 set 2014 - ''Il sistema istruzione ha bisogno di profondi cambiamenti e le Linee guida del governo vanno, in parte, in questa direzione. Occorre, pero' riflettere su quelle azioni che potrebbero vanificare speranze ed aspettative di coloro che nella Scuola hanno creduto e credono ancora''. E' quanto dichiarato in una nota da Aldo Di Biagio, vicecapogruppo di Per L'Italia al Senato.

''Penso, In particolare ai docenti di II e III fascia di Istituto, ai diplomati magistrali e a coloro che hanno affrontato le prove del concorso ordinario, attualmente relegati nel limbo della incertezza sul presente e sul futuro''.

''A loro come a tanti altri - conclude il senatore- occorre fornire risposte concrete, evitando ulteriori mortificazioni che arrecano solo danno al sistema scolastico nel suo insieme''.

com-njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
L.Bilancio
L.Bilancio, governo pone fiducia in aula Senato su art.1
Fi
Fi, Berlusconi ricoverato. Zangrillo: stress, a breve dimesso
Pd
Pd, Orfini: ok sostegno militanti ma sia senza rabbia
Governo
Pisapia: pronto a unire sinistra fuori da Pd, dialogo con Renzi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni