domenica 04 dicembre | 16:00
pubblicato il 11/ott/2013 15:24

Scuola: Cuperlo, studenti in piazza interlocutori importanti per il Pd

Scuola: Cuperlo, studenti in piazza interlocutori importanti per il Pd

(ASCA) - Roma, 11 ott - ''Oggi ci sono studenti in piazza in tutta Italia. In 80 citta' italiane migliaia di ragazze e ragazzi manifestano contro il degrado della scuola pubblica italiana. Si tratta di un segnale importante per tenere sveglia l'opinione pubblica del nostro paese su una questione che riguarda il futuro dell'Italia. Senza scuola pubblica per molti ragazzi non c'e' domani. Ecco perche' penso che loro siano i migliori alleati del Partito Democratico nella battaglia per la centralita' del diritto allo studio e della conoscenza''. Lo afferma Gianni Cuperlo, deputato del Pd e candidato alla segreteria del partito commentando le manifestazioni studentesche svoltesi oggi in tante citta' italiane a difesa della scuola pubblica.

''Io credo che anche il governo abbia la consapevolezza di questa emergenza e abbia preso, attraverso prime misure, un passo giusto. Penso che sia importante, in una interlocuzione con questo movimento, lavorare per camminare tutti insieme'', conclude Cuperlo. com-ceg/gbt

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Riforme
Referendum, quante volte è cambiata la Costituzione dal '48 a oggi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari