domenica 22 gennaio | 11:25
pubblicato il 22/mag/2013 12:09

Scuola: Cisl a Carrozza, dialogo parte nel migliore dei modi

(ASCA) - Firenze, 22 mag - ''Se son rose, fioriranno. Anche se la cautela e' d'obbligo, per un sindacato che conosce bene quanto possa essere talvolta ampio lo scarto tra parole e fatti, il dialogo con la ministra Carrozza parte nel migliore dei modi, addirittura con una certa sintonia anche nel modo in cui vengono sintetizzati alcuni messaggi''. Lo afferma la Cisl Scuola, commentando quanto affermato oggi dal ministro dell'Istruzione al Congresso nazionale della Cisl Scuola in corso a Firenze. Molto ''apprezzate'' dalla Cisl le parole pronunciate dal ministro nel suo intervento. ''La scuola non e' un costo, ma un investimento. La logica dei tagli lineari come pessima esperienza da non ripetere, addirittura la figura del maestro unico usata come esempio per indicare scelte sbagliate a cui occorre rimediare. Passaggi - conclude la nota della Cisl - che trovano una diretta rispondenza in alcuni di quelli contenuti nella relazione di Scrima''.

afe/sam/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Guerini: Bene Prodi. Ora il Mattarellum, è lo strumento migliore
Parma
Pizzarotti: mi ricandido, non lascio un buon lavoro a metà
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4