giovedì 08 dicembre | 22:54
pubblicato il 18/feb/2014 12:33

Scuola: Centemero (FI), Renzi ricordi che e' priorita'

(ASCA) - Roma, 18 feb 2014 - ''E' davvero un peccato che, dopo aver tanto parlato di scuola, Renzi non l'abbia citata tra le priorita' del suo esecutivo. Anche nel campo dell'istruzione ci sono alcune riforme urgenti che, se realizzate, sarebbero in grado di aumentare l'efficienza del sistema e di migliorare la qualita' della spesa pubblica, reclutamento e autonomia scolastica in cima alla lista. In generale, la nostra scuola ha bisogno di valorizzare il merito, degli studenti cosi' come degli insegnati, e di accrescere l'occupabilita' dei giovani con un sempre piu' stretto raccordo col mondo del lavoro''. Lo dichiara, in una nota, la responsabile nazionale scuola e universita' di Forza Italia, Elena Centemero.

''Bene dunque l'attenzione del sindaco Renzi all'edilizia scolastica, tema fondamentale, ma il Renzi premier deve guardare all'istruzione con uno sguardo ancora piu' ampio, possibilmente scegliendo la prossima squadra che guidera' il Ministero dell'Istruzione in base alla competenza e non per quote di spartizione politica'', conclude Centemero.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Pontassieve riaccoglie Renzi: "non molli ora, deve andare avanti"
Governo
Mattarella apre consultazioni,l'arbitro silente debutta in campo
Governo
Crisi, Grillo: elezioni subito senza scuse, legge elettorale c'è
Governo
Renzi domani torna a Roma, oggi pranzo dal padre e poi a Messa
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni