lunedì 23 gennaio | 18:13
pubblicato il 06/mar/2014 15:12

Scuola: Centemero (FI), governo non pensi solo al taglio del nastro

(ASCA) - Roma, 6 mar 2014 - ''Il 'presto e bene' evocato oggi dalla ministra Giannini per le politiche scolastiche del governo e' senz'altro un buon principio, ma non vorremmo sia soltanto lo slogan a corredo di uno spot per dipingere un 'premier buono', amico degli studenti e degli insegnanti, che arriva nelle scuole e si mette a cantare con i ragazzi.

Giusto e doveroso dare attenzione all'edilizia scolastica, ma insistiamo: a questo vanno affiancati altri interventi che non prevedono il taglio di nastri. Innanzitutto misure di raccordo tra scuola-universita' e mondo del lavoro, necessarie a restituire competitivita' ad un'intera generazione. Su questi punti, gli annunci non servono, servono i fatti. A partire dai decreti attuativi del Decreto scuola, come quello per l'apprendistato nella scuola superiore''. Lo dichiara, in una nota, la deputata Elena Centemero, responsabile nazionale Scuola e Universita' di Forza Italia.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd nega tensione Renzi-Gentiloni su Agcom:non c'è inciucio con Fi
Conti pubblici
Berlusconi: nuova manovra? Rimasti conti da pagare di Renzi
L.elettorale
Salvini: Consulta deve consentire di andare a elezioni a maggio
Usa
Gentiloni: Trump? Collaboreremo ma abbiamo i nostri valori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4