venerdì 24 febbraio | 14:13
pubblicato il 25/nov/2013 18:49

Scuola: Centemero (FI), bene progetto durata 4 anni per superiori

(ASCA) - Roma, 25 nov - ''Allineare la scuola italiana a quella della maggior parte degli stati dell'Unione europea e' un passo indispensabile per migliorare la competitivita' e l'occupabilita' dei nostri ragazzi. Per questo, guardiamo con attenzione, e non da ora, alla proposta di attivare in alcune scuole superiori un progetto pilota che consenta di ridurre di un anno il curricolo di studio dei nostri studenti, un progetto che deve necessariamente andare di pari passo con l'incremento delle ore di tirocinio, di laboratorio, di apprendistato e, in generale, con la valorizzazione delle forme di alternanza scuola-lavoro. Una riflessione seria andrebbe pero' fatta anche sulla scuola media e sulla necessita' di saldarla strettamente al primo ciclo e alla scuola primaria, permettendo di impostare cicli di apprendimento di due o tre anni''. Lo dichiara in una nota Elena Centemero, capogruppo del PdL-FI in Commissione Cultura alla Camera.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Sinistra
Scotto: nuova forza di sinistra con ex Pd, con noi 17 ex Si
Ncd
Alfano: i moderati tornino uniti contro il populismo
Ue
Mattarella:Ue ha valore irreversibile, da crisi uscirà più forte
Pd
Nel Pd braccio di ferro su data primarie, Orlando in campo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech