martedì 21 febbraio | 13:49
pubblicato il 17/gen/2014 14:22

Scuola: Cdm, sara' mantenuto stipendio e nessun recupero 150 euro

Scuola: Cdm, sara' mantenuto stipendio e nessun recupero 150 euro

(ASCA) - Roma, 17 gen 2014 - Per il personale della scuola ''verra' mantenuto il trattamento economico corrisposto nell'anno 2013'' e non sara' ''effettuata alcuna azione di recupero delle somme attribuite'' per progressioni stipendiali lo scorso anno. E' quanto si legge nel comunicato di Palazzo Chigi, nel quale si illustra il decreto approvato dal Cdm di oggi per ovviare al problema dei 150 euro di aumento per scatti di anzianita' che il personale della scuola avrebbe altrimenti dovuto sottrarre dalla propria busta paga e addirittura restituire. E' stato approvato ''un decreto legge in materia di retribuzioni per il personale della Scuola - si legge nella nota - che demanda ad un'apposita Sessione negoziale avviata dal Ministro dell'Istruzione, dell'Universita' e della Ricerca, il riconoscimento dell'anno 2012 ai fini della progressione stipendiale del personale della Scuola (docente, educativo ed ATA). Nelle more della conclusione della sessione al personale interessato verra' mantenuto il trattamento economico corrisposto nell'anno 2013. La procedura negoziale per il recupero dei mancati scatti e' stata gia' utilizzata per gli anni precedenti al 2012 e viene finanziata con risparmi e risorse rinvenienti dal settore scolastico senza alcun onere aggiuntivo per il bilancio dello Stato''.

''Viene inoltre prevista, per l'anno 2014 - prosegue - la non applicazione al personale della Scuola, con riferimento alle progressioni stipendiali correlate all'anzianita' di servizio, del limite ai trattamenti economici individuali introdotto dall'art. 9, comma 1, del decreto legge n. 78 del 2010, nella considerazione che, a legislazione vigente, la predetta annualita' per il comparto scuola e' gia' utile ai fini delle progressioni stipendiali''.

com-sgr/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Enrico Letta: Pd non può finire così, attonito da cupio dissolvi
Pd
Ultime ore per arginare la scissione nel Pd, occhi su Emiliano
Pd
Rossi: io già fuori dal Pd, spero Emiliano sia conseguente
Pd
Pd, Prodi: la scissione è un suicidio, non posso rassegnarmi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ictus, movimento e linguaggio tra le funzioni più colpite
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Olio extravergine, a Sol d'Oro Emisfero Nord Italia batte Spagna 12 a 3
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia