domenica 11 dicembre | 00:05
pubblicato il 08/set/2013 11:53

Scuola: Carrozza, non dobbiamo lasciare indietro nessuno

Scuola: Carrozza, non dobbiamo lasciare indietro nessuno

(ASCA) - Cernobbio (Co), 8 set - Se Maria Chiara Carrozza ha deciso di inaugurare l'anno scolastico a Casal di Principe, lo ha fatto ''per dare il segnale che non dobbiamo lasciare nessuno indietro''. A sottolinearlo e' stato lo stesso Ministro dell'Istruzione, nel corso del suo intervento alla giornata conclusiva del workshop Ambrosetti di Cernobbio.

''Come ministro - ha detto - mi rifiuto di dare per persa l'Italia e di dare per perse grandi parti del territorio italiano. La cosa che mi ha colpito di piu' nel viaggio che sto facendo nel sistema italiano e' che ci sono delle zone depresse alle quali nessuno pensa piu'. Ci sono delle eccellenze, come ad esempio l'esperienza di Reggio Children che ho visitato ieri, e poi dei luoghi abbandonati. Non ce lo possiamo permettere, dobbiamo pensare che l'Italia non si salva salvando da sole le eccellenze che dobbiamo alzare l'asticella per tutti''. Insomma, ha ribadito ancora il ministro, ''non dobbiamo lasciare indietro nessuno''.

fcz/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Di Battista:risponderemo a colpi piazza a tentativo fermare M5s
Governo
Di Maio: no a Gentiloni o altro Avatar per salvare la banca Pd
Governo
Renzi al Pd esclude restare,Gentiloni tiene ma partita non chiusa
Governo
Speranza al Pd: indispensabile una scelta di discontinuità
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina