mercoledì 22 febbraio | 19:52
pubblicato il 08/set/2013 11:53

Scuola: Carrozza, non dobbiamo lasciare indietro nessuno

Scuola: Carrozza, non dobbiamo lasciare indietro nessuno

(ASCA) - Cernobbio (Co), 8 set - Se Maria Chiara Carrozza ha deciso di inaugurare l'anno scolastico a Casal di Principe, lo ha fatto ''per dare il segnale che non dobbiamo lasciare nessuno indietro''. A sottolinearlo e' stato lo stesso Ministro dell'Istruzione, nel corso del suo intervento alla giornata conclusiva del workshop Ambrosetti di Cernobbio.

''Come ministro - ha detto - mi rifiuto di dare per persa l'Italia e di dare per perse grandi parti del territorio italiano. La cosa che mi ha colpito di piu' nel viaggio che sto facendo nel sistema italiano e' che ci sono delle zone depresse alle quali nessuno pensa piu'. Ci sono delle eccellenze, come ad esempio l'esperienza di Reggio Children che ho visitato ieri, e poi dei luoghi abbandonati. Non ce lo possiamo permettere, dobbiamo pensare che l'Italia non si salva salvando da sole le eccellenze che dobbiamo alzare l'asticella per tutti''. Insomma, ha ribadito ancora il ministro, ''non dobbiamo lasciare indietro nessuno''.

fcz/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, Orfini: dopo Emiliano spero ci ripensino Rossi e Speranza
Campidoglio
Grillo: entro due giorni Raggi risolve questione di stadio Roma
Pd
Pd, Emiliano: non faccio a Renzi il favore della scissione
Pd
Di Maio (M5s): elettori Pd disorientati, guardano a noi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Nasa: scoperti sette esopianeti simili alla Terra
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech