domenica 26 febbraio | 23:06
pubblicato il 30/ago/2013 10:57

Scuola: Carrozza, Dl indirizzato a famiglie ma no troppe aspettative

(ASCA) - Firenze, 30 ago - Il Dl scuola che il Consiglio dei Ministri dovra' approvare il 9 settembre ''sara' indirizzato prevalentemente alle famiglie e agli studenti'' ma non bisogna avere una aspettativa ''troppo alta''.

Lo spiega Maria Chiara Carrozza, ministro dell'Istruzione, a margine di una visita all'Ufficio scolastico regionale della Toscana, seconda tappa di un tour iniziato ieri dal Lazio.

''Non voglio anticipare ancora nulla - ha detto parlando con i giornalisti - sicuramente si fara' qualcosa. Stiamo lavorando, vedremo cosa riusciremo a fare ma non voglio che l'aspettativa sia troppo alta rispetto a quello che noi possiamo fare. Inizia un percorso sulle varie probletiche e il provvedimento sara' indirizzato prevalentemente alle famiglie e agli studenti, quindi sul costo dell'istruzione.

Il nostro obiettivo sono gli studenti''.

afe/lus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, Veltroni: la sinistra divisa consegna l'Italia al polulismo
Pd
Renzi: D'Alema non ha mai digerito rospo, scissione Pd colpa sua
Governo
Governo, Alfano: non va stroncato per vicenda interna al Pd
Governo
Renzi: elezioni nel 2018, deciderà Gentiloni se votare prima
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech