lunedì 20 febbraio | 05:40
pubblicato il 03/set/2014 14:23

Scuola: Bonafe' (Pd), riforma fara' piacere all'Ue

(ASCA) - Roma, 3 set 2014 - ''Le linee guida sulla riforma della scuola presentate oggi dal premier Renzi faranno piacere alla Commissione. L'Italia e' infatti al penultimo posto per percentuale di spesa in istruzione, secondo Eurostat. La Ue ha inoltre recentemente segnalato che il nostro sistema formativo si contraddistingue per bassa spesa pubblica, lacune marcate sulla formazione professionale ed il rapporto con il lavoro, e tassi superiore alla media per l'abbandono scolastico''. Lo afferma in una nota la parlamentare europea del Pd Simona Bonafe'. ''Gli investimenti per la scuola sono considerati anticiclici - sottolinea l'esponente dem - anche cio' spiega la stagnazione italiana rispetto ad altre economie europee.

Per questo il grande intervento che partira' nel 2015 fa parte dell'inversione di rotta promossa dal governo di Matteo Renzi, che si pone l'obiettivo di far tornare il Paese, nell'arco di tre anni, in testa alle classifiche Ue e non piu' in coda''.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, ultima trattativa con Emiliano su primarie dopo comunali
Pd
Cuperlo a Renzi: scendi da auto, non fare 'Gioventù bruciata'
Pd
Renzi si dimette da segretario Pd, ora candidature o congresso
Pd
Renzi apre congresso Pd, minoranza accusa: "Sceglie scissione"
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia