martedì 24 gennaio | 12:15
pubblicato il 08/gen/2014 13:45

Scuola: ass. Lombardia, da ministro Carrozza lacrime di coccodrillo

(ASCA) - Milano, 8 gen - ''Oggi c'e' sconcerto per quanto riguarda la procedura aperta e chiusa dal Ministro dell'Economia Fabrizio Saccomanni di restituzione forzosa degli scatti di anzianita' ottenuti dal personale della scuola nel 2013. Mi chiedo ancora dove fosse il Ministro dell'Istruzione quando il Consiglio dei Ministri a settembre assunse la decisione, peraltro retroattiva, di bloccare gli aumenti di stipendio e gli scatti di anzianita' per tutto il 2013 ai docenti della scuola italiana. Ora quelle del ministro sono veramente lacrime di coccodrillo''. Questo il commento di Valentina Aprea, assessore all'Istruzione della Regione Lombardia, sulla nota del Ministero dell'Economia che prevedeva il prelievo di 150 euro al mese dalla busta paga, fino alla restituzione dei soldi percepiti nel 2013 come scatti di anzianita' ed ora ritirata dallo stesso Governo.

''Regione Lombardia, al contrario - tiene a sottolineare - sta investendo moltissimo, per quanto di sua competenza, sull'aumento di qualita' della scuola, sul passaggio alla scuola digitale, sul rafforzamento della collaborazione tra scuole e imprese, sul ruolo della scuola anche nella fase di transizione dei giovani dalla scuola al lavoro, e non stara' a guardare mentre il Governo mortifica la professionalita' dei docenti lombardi''.

Secondo l'assessore lombardo, ''a questo punto la situazione richiede un intervento immediato che possa sanare questa ingiustizia. Resta l'amarezza pero' per il mancato rispetto di una professione, quella dell'insegnante, da troppo tempo non considerata, nonostante i tentativi fatti dai Governi precedenti e dal Parlamento di affrontare il discorso della progressione di carriera e della premialita' per i singoli insegnanti''.

L'auspicio, conclude Valentina Aprea, e' che ''questo brutto episodio possa, invece, far ritornare nell'agenda del Governo il rinnovo contrattuale per i docenti in chiave europea e con il rilancio di una vera professionalita' docente''. com-fcz/res

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
M5s
Di Maio: né Salvini né Meloni, non facciamo alleanze
L.elettorale
Grillo: legge elettorale sarà quella che deciderà la Consulta
M5s
Grillo precisa testo:Trump-Putin statisti forti, bene se dialogano
L.elettorale
Partiti attendono Consulta su Italicum. Già divisi sul day-after
Altre sezioni
Salute e Benessere
Al via Peter Baby Bio, progetto toscano per omogeneizzati Km zero
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Del Pesce sarà main sponsor di Aquafarm 2017
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio, Pasquali: strategia Ue premessa solido sviluppo attività
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4