sabato 10 dicembre | 15:47
pubblicato il 19/set/2014 11:56

Scozia: Zaia, e' stato un grande esercizio di democrazia

(ASCA) - Verona, 19 set 2014 - ''Il risultato e' chiaro.

Penso che siano esemplari le parole del leader indipendentista Salmond quando dice 'Accettiamo il risultato democratico e la scelta degli scozzesi'. Questo vuol dire che e' un grande esercizio di democrazia''. Cosi' il presidente del Veneto, Luca Zaia, sull'esito del voto in Scozia, parlando con i giornalisti, oggi a verona. ''Penso che il vero significato politico di questo referendum e' che si e' rotto un argine; crolla anche questo tabu', questo totem del fatto che non si debba mai chiedere'', ha aggiunto Zaia, secondo il quale ''e' esemplare anche la risposta che il premier Cameron ha dato questa mattina, dicendo di avviare subito il tavolo per la devolution... Capendo comunque che il 45% degli scozzesi che dice si' all'indipendenza sono comunque un peso non indifferente''.

fdm/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Seconda giornata consultazioni da Mattarella, Gentiloni in pole
Governo
Da Mattarella possibile incarico domenica, in pole c'è Gentiloni
Governo
Berlusconi domani da Mattarella: Fi a opposizione ma responsabile
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina