lunedì 20 febbraio | 12:35
pubblicato il 12/set/2014 13:49

Scotto(Sel): sanita' e pensioni non vanno toccate

Renzi prosegue con austerita' che ha portato Paese allo stremo (ASCA) - Roma, 12 set 2014 - "I presidenti delle Regioni sono sul piede di guerra, nel governo e' in corso una battaglia con la ministra Lorenzin che tenta di tenere i soldi alla sanita', ma Renzi vuole utilizzare la scure". Lo afferma in una nota il capogruppo di Sinistra ecologia liberta' alla Camera, Arturo Scotto.

"Noi - prosegue - pensiamo che la spesa vada riqualificata non tagliata in maniera indiscriminata, sanita' e pensioni non vanno toccate. Le politiche di austerita' imposte dalla Ue stanno trascinando questo Paese verso il baratro, l'economia va male e gli italiani sono allo stremo. Non e' possibile far pagare sempre gli stessi. Il governo Renzi passo dopo passo prosegue le politiche dei suoi predecessori".

Sgr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, ultima trattativa con Emiliano su primarie dopo comunali
Pd
Cuperlo a Renzi: scendi da auto, non fare 'Gioventù bruciata'
Pd
Renzi apre congresso Pd, minoranza accusa: "Sceglie scissione"
Sinistra
Nasce Sinistra italiana: "Da D'Alema non col cappello in mano"
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia