domenica 04 dicembre | 19:56
pubblicato il 22/ott/2015 17:55

Scotto: su unioni civili Ncd neo clericale porta Italia indietro

"Sel impegnata per alleanza larga su ddl avanzato"

Scotto: su unioni civili Ncd neo clericale porta Italia indietro

Roma, 22 ott. (askanews) - "E' una preoccupazione vera e fondata" quella di un compromesso al ribasso sulla legge sulle unioni civili per consentire alla maggioranza di trovare un accordo con l'alleato di governo Ndc. Lo afferma, in una video-intervista ad Askanews, il capogruppo di Sel alla Camera Arturo Scotto.

"Il Nuovo centrodestra - ha aggiunto Scotto - è attraversato da un impulso neo clericale che porta indietro tutto il quadro politico italiano, noi invece dobbiamo andare in Europa con leggi chiare per i diritti. Ci impegniamo per questo, Sel è impegnata a costruire un'alleanza larga in Parlamento per arrivare a un ddl avanzato che dia diritti a chi li ha rivendicati ma non li ha mai avuti".

Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Referendum, Viminale assicura: matite copiative sono indelebili
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari