lunedì 16 gennaio | 16:32
pubblicato il 29/ago/2014 14:19

Scotto (Sel): grave che governo riduca cofinanziamento fondi Ue

"Si saccheggiano risorse Sud a favore Nord, peggio della Lega" (ASCA) - Roma, 29 ago 2014 - "E' inaccettabile che si prosegua con il sacco delle risorse per il Mezzogiorno. Il sottosegretario Del Rio annuncia la riduzione del cofinanziamento dei fondi europei di 12 miliardi per le regioni obiettivo 1, mentre nel tanto decantato Sblocca Italia si annuncia l'utilizzo di 2,7 miliardi del fondo di coesione per opere pubbliche collocate anche nel nord del Paese". Lo afferma il capogruppo dei deputati di Sinistra Ecologia Liberta', Arturo Scotto.

"Il Mezzogiorno - prosegue il capogruppo di Sel - esce penalizzato in questo passaggio, nonostante le promesse mirabolanti di Renzi nel tour ferragostano a Napoli, Reggio Calabria e Palermo. E pensare che nemmeno la Lega - conclude Scotto - era arrivata a tanto".

Pol/Rea

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Bersani: Renzi non ha capito lezione, così si sbatte di nuovo
Centrodestra
Salvini: se Berlusconi preferisce Renzi, meglio soli al voto
Fca
Fca, Delrio: richiesta Germania a Ue del tutto irricevibile
Conti pubblici
Conti pubblici, blog Grillo: Gentiloni e Padoan si dimettano
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Kawasaki al Motor Bike Expo di Verona dal 20 al 22 gennaio
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda uomo, i quadri viventi di Antonio Marras
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, mobilità sempre più ecosostenibile DriveNow