domenica 26 febbraio | 06:52
pubblicato il 29/ago/2014 14:19

Scotto (Sel): grave che governo riduca cofinanziamento fondi Ue

"Si saccheggiano risorse Sud a favore Nord, peggio della Lega" (ASCA) - Roma, 29 ago 2014 - "E' inaccettabile che si prosegua con il sacco delle risorse per il Mezzogiorno. Il sottosegretario Del Rio annuncia la riduzione del cofinanziamento dei fondi europei di 12 miliardi per le regioni obiettivo 1, mentre nel tanto decantato Sblocca Italia si annuncia l'utilizzo di 2,7 miliardi del fondo di coesione per opere pubbliche collocate anche nel nord del Paese". Lo afferma il capogruppo dei deputati di Sinistra Ecologia Liberta', Arturo Scotto.

"Il Mezzogiorno - prosegue il capogruppo di Sel - esce penalizzato in questo passaggio, nonostante le promesse mirabolanti di Renzi nel tour ferragostano a Napoli, Reggio Calabria e Palermo. E pensare che nemmeno la Lega - conclude Scotto - era arrivata a tanto".

Pol/Rea

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Errani lascia Pd: ora nuova avventura, ma ci ritroveremo
Sinistra
Lavoro, scuola, ambiente: abito classico per la sinistra ex Pd
Pd
Pd, Rosato: carte bollate? Emiliano si occupi di contenuti
Governo
Napolitano: equilibrio Gentiloni punto fermo da salvaguardare
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech