domenica 11 dicembre | 13:03
pubblicato il 15/ott/2015 19:21

Scontro in capigruppo su sprint riforme Camera,nuovo round domani

Pd: ok a ddl Boschi entro novembre. Opposizioni: no, a gennaio

Scontro in capigruppo su sprint riforme Camera,nuovo round domani

Roma, 15 ott. (askanews) - Non c'è accordo sulla calendarizzazione del ddl Boschi alla Camera per la seconda lettura. Oggi, nella riunione della capigruppo, il Pd ha chiesto che discussione e voto si svolgano a novembre, prima dell'arrivo della legge di Stabilità. Le opposizioni, invece, chiedono che si vada a gennaio.

La presidente della Camera Laura Boldrini lavora a una proposta di mediazione che presenterà ai capigruppo domani, in una nuova riunione, fissata per le 10.30.

Il Senato ha modificato il testo della riforma costituzionale rinviandolo alla Camera. Per tanto la riforma è ancora in prima lettura. Solo dopo l'ok a Montecitorio senza modifiche al nuovo Senato inizieranno a decorrere i tre mesi costituzionalmente necessari per poi passare alla seconda e ultima lettura sia a palazzo Madama che a Montecitorio.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi al Pd esclude restare,Gentiloni tiene ma partita non chiusa
Governo
Al via totoministri, possibili conferma Boschi e arrivo Fassino
Governo
## Renzi si ritira, "Doloroso, ma necessario"
Governo
Mattarella e Renzi consultano, alle 18 l'indicazione Pd al Colle
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina