domenica 26 febbraio | 05:15
pubblicato il 22/set/2014 19:50

Scienza e vita: bene card. Bagnasco contro il relativismo etico

"C'e' lenta e inesorabile deriva nichilista" (ASCA) - Roma, 22 set 2014 - "In un tempo e una societa' che tentano di appiattire il pensiero su posizioni che vanno in direzione di una lenta e inesorabile deriva nichilista, facciamo nostro l'appello lanciato dalla Conferenza Episcopale Italiana affinche' vi siano luoghi dove denunciare la vacuita' di questa cultura imperante per promuovere invece 'una parola che ha il coraggio di andare contro corrente' ogni giorno": lo afferma in una nota Paola Ricci Sindoni, presidente nazionale dell'Associazione Scienza e Vita, commenta la Prolusione del Cardinale Angelo Bagnasco all'apertura del Consiglio Permanente Cei. "La maggioranza del nostro Paese e il sentire comune condividono nel profondo che i valori della vita e della famiglia sono ancora le basi fondative del nostro tessuto comunitario e non possono ne' devono essere intimiditi o ridotti al silenzio dalla prepotenza di lobby minoritarie. Occorre smascherare le trappole mistificanti del pensiero unico, frutto del relativismo etico, per ridire con energia le prospettive di una speranza sociale che passi attraverso l'attenzione e la cura per quanti sono messi al margine della grande storia: i piu' poveri, i fragili, i piu' soli. In un mondo che nel falso mito della costruzione di una societa' senza responsabilita' e senza limiti passa anche attraverso la sistematica emarginazione di chi vi si oppone, l'unica risposta possibile e' quella che richiede vigilanza e coscienza critica formata dalla Verita' unica, condivisibile e accogliente". "Facciamo nostra quindi la preoccupazione espressa dal Cardinale Presidente, consapevoli che e' solo attraverso il dialogo e il recupero critico e costruttivo dei valori antropologici ed etici che si puo' ricostruire ogni giorno la cultura dell'incontro.

Siamo convinti che questo e' il compito che Scienza e Vita ha davanti, nella convinzione che si neutralizza il dogmatismo del pensiero omologante solo con la pratica dell'ascolto, della condivisione e della proposta".

Pol/Ska

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Errani lascia Pd: ora nuova avventura, ma ci ritroveremo
Sinistra
Lavoro, scuola, ambiente: abito classico per la sinistra ex Pd
Pd
Pd, Rosato: carte bollate? Emiliano si occupi di contenuti
Governo
Napolitano: equilibrio Gentiloni punto fermo da salvaguardare
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech