sabato 21 gennaio | 07:41
pubblicato il 24/ott/2013 12:00

Schulz: porterò al vertice Ue messaggio della Sindaco Lampedusa

"Sostegno all'Isola e rivedere politica immigrazione e asilo"

Schulz: porterò al vertice Ue messaggio della Sindaco Lampedusa

Bruxelles, 24 ott. (askanews) - Il presidente del Parlamento europeo Martin Schulz porterà al verice dei capi di Stato e di governo dell'Ue, questo pomeriggio a Bruxelles, le richieste di una "svolta" nella politica comune dell'immigrazione e asilo che vengono dall'Assemblea di Strasburgo (con la risoluzione votata ieri), nonché dalla Sindaco di Lampedusa Giusi Nicolini e dal presidente della Regione Sicilia Rosario Crocetta, che sono venuti a incontrarlo questa mattina a Bruxelles. "Chiedero' oggi ai leader dei ventotto, a nome del Parlamento europeo, di intensificare il sostegno a Lampedusa, e gli aiuti alla Regione Sicilia" ha detto Schulz, ricordando che nell'Isola "dal gennaio 2013 a oggi sono arrivati 140 barconi con 13.000 migranti in un'isola di 6.000 abitanti, e oltre 86.0000 dal 2008 al 2012", e aggiungendo che questo "è un problema reale e Lampedusa ha bisogno del nostro sostegno, della nostra solidarieta' e della nostra protezione". Il presidente dell'Europarlamento ha ringraziato Giusi Nicolini, "simbolo di coraggio e speranza", per la sua testimonianza che ha detto di aver ascoltato "con emozione". Schulz ha poi osservato che ci sono due lacune maggiori nella politica di immigrazione e asilo dell'Ue: la prima è che non è stato sviluppato un sistema efficace di protezione temporanea per i rifugiati che fuggono da guerre e dittature; un sistema diverso rispetto ai meccanismi dell'asilo politico retti dalla Convenzione Dublino II, criticata dall'Italia e pochi altri paesi mediterranei perché obbliga gli Stati membri a gestire i richiedenti asilo che approdano sulle proprie coste, anche quando intendono andare altrove. L'altra lacuna riguarda, sempre secondo il presidente dell'Europarlamento, riguarda la mancanza di un "terzo pilastro", un vero sistema condiviso europeo di immigrazione legale, visto che gli Stati membri hanno comptenza esclusiva riguardo al volume di migranti che possono entrare regolarmente ogni anno nel proprio territorio.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, Renzi al Nazareno incontra big del partito
Craxi
Berlusconi: mi manca Craxi, è stato vittima di un golpe
Terremoti
Terremoto, Finocchiaro: stanziati 30 milioni per l'emergenza
Maltempo
Rigopiano, Gentiloni: grazie a chi salva vite, forza e coraggio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4