mercoledì 22 febbraio | 19:45
pubblicato il 08/nov/2013 12:00

Schifani: discutibile Csm su Esposito, getta ombra su vicenda

Ennesima anomalia di sistema dove servono profonde modifiche

Schifani: discutibile Csm su Esposito, getta ombra su vicenda

Roma, 8 nov. (askanews) - "Il Csm, pur riconoscendo che la condotta del giudice Esposito ha un rilievo disciplinare, non ne dispone il trasferimento d'ufficio perché si è trattato di un unico episodio di esternazione. Una decisione quanto meno discutibile, che getta un'ulteriore ombra su una vicenda dove ha regnato fin dall'inizio il pregiudizio nei confronti del presidente Berlusconi". Lo ha dichiarato il presidente dei senatori del Pdl, Renato Schifani. "In un Paese normale, con una giustizia normale, anticipare in un'intervista le motivazioni di una sentenza prima che siano depositate - ha aggiunto - sarebbe un fatto gravissimo. Da noi, invece, può accadere anche questo. L'ennesima anomalia di un sistema che ha bisogno di profonde modifiche".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, Orfini: dopo Emiliano spero ci ripensino Rossi e Speranza
Pd
Pd, Emiliano: non faccio a Renzi il favore della scissione
Pd
Di Maio (M5s): elettori Pd disorientati, guardano a noi
Campidoglio
Grillo: entro due giorni Raggi risolve questione di stadio Roma
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Nasa: scoperti sette esopianeti simili alla Terra
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech