domenica 22 gennaio | 14:03
pubblicato il 13/set/2014 13:24

Schifani: con costituente popolare non faremo fusione a freddo

"Bisogna aggregare i moderati per il futuro del centrodestra" (ASCA) - Chianciano T. (Si), 13 set 2014 - "Bisogna aggregare i moderati per dare un futuro progetto di centrodestra attraverso la realizzazione di punti programmatici, che saranno fissati in maniera ben chiara dalla costituente popolare che nascera' sulla base di idee e progetti: non sara' una fusione a freddo, ma proverra' dalla base". Lo afferma il presidente di Ncd, Renato Schifani, a margine della Festa dell'Udc a Chianciano Terme (Siena). "Il leader - aggiunge - verra' nel tempo: noi siamo contrari ai leader calati dall'alto, quindi arrivera' dalla logica del dibattito politico, dalla capacita' di affermare la sua leadership". "Vogliamo unire per pesare e contare di piu' in una logica dialettica con Renzi, ma finalizzata a fare in modo che questa area possa in un governo straordinario realizzare dei punti programmatici che stanno a cuore dell'elettorato di centrodestra. Questo - conclude - rimane per noi un governo straordinario".

Xfi

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Guerini: Bene Prodi. Ora il Mattarellum, è lo strumento migliore
Parma
Pizzarotti: mi ricandido, non lascio un buon lavoro a metà
Terremoti
Terremoto, Finocchiaro: Gentiloni pronto a riferire in Parlamento
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4