lunedì 23 gennaio | 13:46
pubblicato il 16/nov/2013 12:36

Scelta civica: Vecchio, noi vogliamo riforme. Udc le poltrone

(ASCA) - Roma, 16 nov - ''E' chiaro che non ci sono mai stati argomenti politici in comune con l'Udc. Stare insieme a questi politici politicanti e' stato un errore gravissimo.

Noi vogliamo le riforme, loro vogliono le poltrone''. E' quanto si legge in una nota di Andrea Vecchio, deputato di Scelta Civica. ''E perfino alcuni dei nostri - ha aggiunto - hanno giocato con due mazzi di carte, sperando di poter utilizzare Scelta Civica come una lavanderia dove poter smacchiare le loro precedenti esperienze di potere. Un contenitore lindo e pulito dentro cui fare e disfare i loro 'programmucci' con berlusconiani, diversamente berlusconiani, ex-Dc e chiunque volesse partecipare all'eterna immobilita' dell'Italia. Hanno usato il presidente Monti per coprire progetti conservatori, di natura tutt'altro che riformisti.

Ma, si ricordi, che il nome del nostro partito e' Scelta Civica e non il Gattopardo'', ha concluso.

com-brm/fdv

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Nato
Emiliano: Trump ignora la Nato? Potremmo rinegoziare trattati
Conti pubblici
Berlusconi: nuova manovra? Rimasti conti da pagare di Renzi
Usa
Gentiloni: Trump? Collaboreremo ma abbiamo i nostri valori
Pd
Emiliano: se qualcuno apre il congresso mi candido segretario Pd
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4