giovedì 23 febbraio | 17:23
pubblicato il 18/ott/2013 16:45

Scelta Civica: Romano, casa popolari-liberali, no riti vecchia politica

Scelta Civica: Romano, casa popolari-liberali, no riti vecchia politica

(ASCA) - Roma, 18 ott - ''Scelta civica e' nata per essere la casa di popolari e liberali, per dare forza alle ragioni di chi si batte per riforme coraggiose, per ridurre la pressione fiscale, per semplificare il mercato del lavoro, per dare ossigeno alla crescita''. Lo ha affermato Andrea Romano, capogruppo di Scelta Civica in commissione Bilancio alla Camera, nel corso del suo intervento al Convegno di Confindustria Giovani a Napoli. ''Non siamo nati per essere l'ennesimo partitino ne' per ripetere i rituali, le macchinazioni e le trappole della vecchia politica. Per questo Mario Monti ha voluto reagire con grande coraggio e dignita', richiamando tutti i parlamentari eletti con Scelta Civica alle proprie responsabilita', al rispetto del mandato ricevuto dagli elettori e alla coerenza con la nostra missione originaria.

Da lunedi' saremo al lavoro in Parlamento, anche per migliorare una Legge di Stabilita' che non si puo' certo definire un provvedimento coraggioso su crescita e riforme'', ha concluso Romano.

com-ceg

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Centrosinistra
Entro sabato gruppi ex Pd, pressing per convincere parlamentari
Governo
Renzi: governo fa cose importanti ma se ne parla poco
Pd
Renzi: in California cerco idee anti-populisti
Aborto
Aborto, senatori Pd: ora legge per concorsi medici non obiettori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech