mercoledì 18 gennaio | 09:54
pubblicato il 18/ott/2013 19:24

Scelta Civica: rappresentanti Sud, stiamo con Monti distinti da Udc

(ASCA) - Roma, 18 ott - ''Respingiamo con estremo vigore le improvvise dimissioni del Senatore Mario Monti e facciamo appello al partito affinche' si stringa unito attorno al suo Presidente. Nel momento in cui sta diffondendo e consolidando la propria presenza sul territorio nazionale, Scelta Civica non puo' veder messa in discussione la sua stessa esistenza per iniziative che rinnegano le ragioni fondanti del movimento''. E' quanto si legge in un comunicato stampa dei rappresentanti territoriali di Scelta Civica delle regioni del Mezzogiorno, riuniti a Napoli per due giorni per l'incontro macro regionale Sud, alla presenza del responsabile organizzativo nazionale Andrea Causin e dei parlamentari Luciano Cimmino, Salvatore Matarrese, Antimo Cesaro e Angelo Antonio D'Agostino. ''Essere di pungolo al Governo nella elaborazione di leggi essenziali per la vita del Paese - prosegue la nota - e' dovere per chi ha l'intento profondamente riformatore al centro della sua azione politica. Scelta Civica ha una missione da compiere, difficile, come e' difficile la fase che sta attraversando l'Italia, ma esaltante per la passione che tutti i suoi componenti, sia pure di diversa estrazione, hanno messo nel farla nascere e nel farla crescere. Non disperdiamo questo piccolo patrimonio di partecipazione spontanea all'esperienza democratica di un Paese che vuole riscattarsi. Auspichiamo, infine - concludono i responsabili territoriali - che la stessa chiarezza richiesta dalla base del movimento sia condivisa dai gruppi parlamentari che, analogamente, non potranno che giungere alla conclusione che Scelta Civica essendo soggetto politico distinto dall'Udc debba avere un proprio gruppo da questi autonomo e separato''. Il comunicato porta la firma dei rappresentanti politici regionali Giovanni Palladino (Campania), Erio Fumai e Pietro D'Addato (Puglia), Katia Stancato e Sergio Nucci (Calabria), Ettore Artioli (Sicilia), dei rappresentanti provinciali Michele Riggi (Napoli), Sergio Marino (Palermo), Fabio Montesano (Enna), Gianfranco Ofria (Messina), Michele Cristaldi (Catania), Michele Giacalone (Trapani), Raimondo Brucculeri (Agrigenti), Paolo Spagnuolo (Avellino), Giorgio Nista (Benevento), Antonio Sergi (Brindisi), Antonio Martina (Lecce), Rosario Cusmai (Foggia).

com-ceg

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Nato
Mattarella:Nato straodinariamente importante per pace e sicurezza
M5s
Nasce Sharing Rousseau, Di Maio: "Intelligenza collettiva M5s"
Ue
Presidenza Europarlamento: al ballottaggio Tajani e Pittella
Ue
Gentiloni vola da Merkel, sul tavolo conti pubblici e caso Fca
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa