domenica 04 dicembre | 03:00
pubblicato il 15/nov/2013 12:14

Scelta civica: Olivero, chiederemo in Assemblea redicale cambio di passo

Scelta civica: Olivero, chiederemo in Assemblea redicale cambio di passo

(ASCA) - Roma, 15 nov - ''Il processo di Scelta civica continua. Siamo determinati a non fermarci e a non accettare la deriva autoreferenziale di un gruppo dirigente che ritiene esaurita la ricchezza del confronto politico''. Cosi' Andrea Olivero, senatore ed ex coordinatore politico di Scelta Civica, nel corso della conferenza stampa convocata per presentare il documento che gli eponenti dell'area 'popolare' presenteranno questo pomeriggio all'Assemblea di Scelta Civica.

''Il nostro - ha spiegato - e' un progetto riformista ma e' bene che sia chiaro che non si tratta di riformismo 'elitario' calato sulla testa della gente senza tenere conto delle ricadute sociali di alcune riforme. Abbiamo bisogno di guardare alle riforme con lo spirito di chi vuole cambiare insieme alle persone''. Nel corso dell'Assemblea di oggi ''chiederemo un radicale cambio di passo affinche' il progetto di Scelta Civica possa tornare ad essere un progetto per il cambiamento a cui possano guardare molti italiani''.

brm/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Riforme
Referendum, quante volte è cambiata la Costituzione dal '48 a oggi
Riforme
Referendum, sfida decisiva per la madrina delle riforme Boschi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari