domenica 22 gennaio | 13:44
pubblicato il 21/giu/2013 12:54

Scelta civica: Monti e Casini restano insieme ma da separati in casa

Scelta civica: Monti e Casini restano insieme ma da separati in casa

(ASCA) - Roma, 21 giu - Scelta Civica non si divide: Casini e Monti restano insieme ma come separati in casa.

E' quanto si evince dal comunicato congiunto diffuso dopo l'incontro di stamane tra Monti e Casini e durato un'ora circa. ''Questa mattina -premette il comunicato- ha avuto luogo un incontro fra il Presidente di Scelta Civica Mario Monti, il capogruppo alla Camera Lorenzo Dellai e il coordinatore politico Andrea Olivero con il leader dell'UDC Pier Ferdinando Casini e il segretario politico Lorenzo Cesa. Da parte di tutti e' stato ribadito il convinto sostegno al governo Letta, incoraggiandolo alla massima determinazione in particolare per quanto riguarda le riforme strutturali indispensabili per la crescita e l'occupazione. E' stata poi esaminata la situazione politica del Paese e in particolare l'evoluzione recente dei due maggiori partiti politici, PD e PDL''.

''Anche alla luce di queste vicende, si conferma -prosegue la nota- la validita' attuale e le potenzialita' future del progetto politico intrapreso da Scelta Civica e dall'UDC, pur nell'autonomia delle loro rispettive organizzazioni, volto a dare voce e forza alle componenti del Paese che invocano profonde riforme per modernizzare l'economia e la societa' italiana''. ''Esistono discussioni evidenti sulle modalita' per organizzare l'area delle forze politiche che partecipano a questo progetto, attualmente Scelta Civica e UDC, alle quali parteciperanno anche altre forze politiche e sociali che potranno aggregarsi in futuro. Purtroppo queste discussioni -spiega la nota- hanno dato luogo nei giorni scorsi a numerose prese di posizione da parte di singoli esponenti delle due formazioni, con toni talvolta esasperati''.

''Al termine della riunione, i vertici di Scelta Civica e dell'UDC hanno espresso l'auspicio di riportare tale dibattito nell'alveo del confronto politico sulle idee per dare un concreto contributo all'azione di Governo e contestualmente rafforzare il progetto comune'' conclude la nota.

com-min

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Guerini: Bene Prodi. Ora il Mattarellum, è lo strumento migliore
Parma
Pizzarotti: mi ricandido, non lascio un buon lavoro a metà
Terremoti
Terremoto, Finocchiaro: Gentiloni pronto a riferire in Parlamento
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4