sabato 21 gennaio | 19:00
pubblicato il 15/nov/2013 20:15

Scelta civica: Librandi (Sc), ora avanti con progetto riformatore

Scelta civica: Librandi (Sc), ora avanti con progetto riformatore

(ASCA) - Roma, 15 nov - ''Alea iacta est: in Scelta Civica il dado e' tratto. I popolari, in assenza di argomenti, si sono attaccati ai cavilli, peraltro in maniera del tutto immotivata, per evitare di aprire un dibattito sul futuro del nostro movimento. Hanno deciso, ancora una volta, di rifiutare il confronto dando vita alla pagliacciata di abbandonare l'assemblea, recitando un copione gia' scritto.

Ora che chiarezza e' stata fatta, noi siamo pronti a proseguire con il nostro progetto di riforme per il Paese.

Loro sono liberi di coltivare sogni di alleanze machiavelliche per galleggiare ancora un po' nell'inconcludenza travestita da responsabilita'''. Lo dichiara il deputato di Scelta Civica, Gianfranco Librandi.

com-ceg

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Prodi: alla sinistra serve un nuovo riformismo
Governo
Grasso: legislatura duri fino a 2018 per recuperare tempo perduto
M5s
Ue, Grillo: Alde? Si vergogni chi si è rimangiato la parola data
Fi
Fi: sostegno Berlusconi a Prodi? Accuse Salvini paradossali
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4