domenica 26 febbraio | 13:24
pubblicato il 10/apr/2014 16:02

Scelta civica: Dambruoso-Matarrese, Bombassei ci ripensi

(ASCA) - Roma, 10 apr 2014 - ''L'intenzione di rassegnare le dimissioni dalla presidenza di Scelta Civica da parte dell'on. Alberto Bombassei va ovviamente rispettata. Non possiamo, tuttavia, non esperire da deputati della Repubblica eletti con Scelta Civica e fortemente convinti del progetto politico ispirato dal Presidente Monti, il tentativo di convincere Alberto Bombassei ad un supplemento di riflessione''. Lo scrivono in una nota i deputati di Sc Stefano Dambruoso e Salvatore Matarrese.

''Siamo persuasi, infatti - proseguono -, che lui, piu' di chiunque altro, imprenditore di straordinario successo, incarni lo spirito profondamente riformatore di cui l'Italia ha fortemente bisogno. Nonostante tutte le difficolta', infatti, Scelta civica e' un movimento vivo, pronto ad affrontare con sincero entusiasmo una nuova campagna elettorale per il rinnovo del parlamento europeo. La leadership di Bombassei ne e', a nostro avviso, elemento imprescindibile per il miglior successo possibile''. com-sgr/mau/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Errani lascia Pd: ora nuova avventura, ma ci ritroveremo
Sinistra
Lavoro, scuola, ambiente: abito classico per la sinistra ex Pd
Pd
Pd, Veltroni: la sinistra divisa consegna l'Italia al polulismo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech