venerdì 09 dicembre | 16:44
pubblicato il 11/ott/2013 12:34

Scelta civica: Calenda, rafforzare soggetto liberal-popolare-riformatore

(ASCA) - Roma, 11 ott - ''L'intervista di Mario Monti e' interamente condivisibile e definisce in maniera chiara la linea di Scelta Civica. Il cantiere per un soggetto liberale, popolare e riformatore e' stato alla base della nascita del nostro partito e della decisione di Monti di salire in politica. E' compito di tutti gli aderenti a Scelta Civica, e in particolare di chi ricopre ruoli negli organi di partito o nel Governo, far si' che questa iniziativa, diventata poi progetto politico, venga portata avanti con convinzione e coerenza, prima di tutto sul terreno delle proposte concrete per il cambiamento dell'Italia''. Lo dichiara Carlo Calenda, Scelta civica, viceministro allo Sviluppo Economico.

''L'apertura di nuovi cantieri, a cui peraltro non si capisce bene chi debba o voglia partecipare, in una situazione politica ancora molto confusa, sarebbe incomprensibile per i nostri elettori'', conclude Calenda.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi domani torna a Roma, oggi pranzo dal padre e poi a Messa
Governo
Braccio di ferro nel Pd, Renzi tiene punto: governo con tutti
Governo
Emiliano: Renzi si dimetta anche da segretario del Pd
Governo
Tosi al Colle: incarico a una figura dal profilo internazionale
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Galà di solidarietà per Amatrice a Villa Glori
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina