domenica 11 dicembre | 07:50
pubblicato il 22/ago/2013 20:03

Scelta civica: Balduzzi a Lanzillotta, nessuno stia 'bonino'

Scelta civica: Balduzzi a Lanzillotta, nessuno stia 'bonino'

(ASCA) - Roma, 22 ago - ''In Scelta civica ci sono tutte le condizioni, non solo per non stare 'bonini', ne' cattolici ne' laici, ma per cercare di rafforzare sempre di piu' questo soggetto politico perche' non esiste in Italia un altro partito in cui le diverse storie hanno lo stesso diritto di cittadinanza''. L'ex ministro della Sanita', oggi deputato di Scelta Civica, Renato Balduzzi, in un colloquio con l'Asca si dice ''colpito'' dalle parole di Linda Lanzillotta, esponente della corrente laica del partito di Monti, per la quale i cattolici di Sc devono stare 'bonini' perche' ''non sarebbe attuale e strategica una direttrice di partito di matrice cattolica''. Per Balduzzi, esponente cattolico di Sc, ''se qualcuno di un'altra estrazione avesse detto 'laici state bonini' sarebbe venuto fuori il finimondo''.

Nessuno deve stare 'bonino', anzi i componenti di Scelta civica, secondo l'ex ministro, dovrebbero ''manifestare molto di piu' la loro appartenenza perche' bisogna capire e far capire il senso concreto di stare nel contenitore di Sc''. Ad esempio ''io sono entrato nel partito di Monti - spiega Balduzzi - perche' ho avuto la netta impressione che fosse un contenitore nel quale la mia storia di cattolico democratico potesse essere utile per costruire questo soggetto politico.

Cosi' come sono interessanti le storie dei laici liberali''.

''In Italia non ci sono altri contenitori politici che possano offrire questa condizione di convivenza tra cattolici e laici, in altri partiti la convivenza e' piu' problematica'', sottolinea Balduzzi per il quale non puo' esistere ''una riedizione di un soggetto parziale fortemente identitario''. E che Sc non sia un soggetto parziale ''ne e' garanzia Monti che riunisce nella sua storia diverse identita' ed e' per questo che e' il garante del movimento''.

Infine ''penso che questo sia il momento della grande confidenza e non quello della diffidenza'', conclude Balduzzi.

ceg/sat

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Di Battista:risponderemo a colpi piazza a tentativo fermare M5s
Governo
Di Maio: no a Gentiloni o altro Avatar per salvare la banca Pd
Governo
Renzi al Pd esclude restare,Gentiloni tiene ma partita non chiusa
Governo
Speranza al Pd: indispensabile una scelta di discontinuità
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina