sabato 25 febbraio | 19:46
pubblicato il 21/nov/2013 13:19

Scelta civica: ''Si riparte''. Giannini, coinvolgere societa' civile

Scelta civica: ''Si riparte''. Giannini, coinvolgere societa' civile

(ASCA) - Roma, 21 nov - Archiviata l'Assemblea nazionale di venerdi' e sabato scorsi, che ha sancito la divisione fra l'ala 'montiana' e i cosidetti 'popolari', Scelta civica avvia la ''ripartenza''. In una conferenza stampa a Montecitorio, il neo eletto segretario politico, Stefania Giannini, ribadisce innanzitutto che il partito ''conferma il proprio progetto politico, autonomo e riformatore, che deve dare seguito all'agenda Monti. Una posizione inconciliabile con chi ha manifestato la volonta' politica di dare vita ad un soggetto politico con una forte matrice cattolica'' e posizionato ''nel centrodestra''. Anche per queste ragioni, l'Assemblea che ha sancito la spaccatura ''rappresenta un patrimonio importante per il partito, ovvero la chiarezza politica''.

Concetto ribadito anche dal deputato Renato Balduzzi, secondo cui questa e' una fase di ''ripartenza, con qualche elemento di chiarezza in piu' e caratterizzata da un grande entusiasmo''. Di certo ''riteniamo che vengano prima i programmi del posizionamento'' nel panorama politico italiano. Programmi che sono ''l'eredita' del governo Monti e l'agenda che prende il nome dall'ex premier'', ha aggiunto Balduzzi. Dunque, secondo il segretario Giannini, e' necessario ripartire ''dalla concretezza e non dagli annunci''. Ad esempio sulla legge di stabilita' le priorita' indicate riguardano ''il cuneo fiscale, la maggiore liquidita' per le imprese, che devono poter respirare, e la riduzione della spesa''. ''Non e' una priorita''', invece, il rimpasto di governo, nonostante dopo la divisione con i 'popolari' il partito non abbia piu' un suo rappresentante al governo. Quanto alla composizione di questa forza politica rinnovata, che fa sempre riferimento all'ex premier Monti, il segretario ha spiegato che ''seguiranno nuovi incontri'' con la societa' civile e l'associazionismo, ''perche' uno degli scopi fondamentali di Scelta Civica e' quello di essere aggregativi e non rimanere in una dimensione solo parlamentare''. In questo senso, l'appuntamento di ieri sulle prospettive dell'Unione europea, organizzato a Montecitorio dall'associazione 'Mondi Vitali', a cui ha partecipato proprio Monti, ''rappresenta qualcosa che puo' aiutare Scelta Civica, ma non solo'', ha aggiunto l'ex ministro Balduzzi, presidente dell'associazione. brm/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, Rosato: carte bollate? Emiliano si occupi di contenuti
Governo
Napolitano: equilibrio Gentiloni punto fermo da salvaguardare
Lavoro
Renzi: ruolo Stato non è offrire reddito ma lavoro di cittadinanza
Pd
Orlando: mi candido per guidare il Pd, non contro qualcuno
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech