lunedì 20 febbraio | 22:02
pubblicato il 28/gen/2014 10:06

Scajola: ''Adesso spero di vendere a breve la casa al Colosseo''

Scajola: ''Adesso spero di vendere a breve la casa al Colosseo''

(ASCA) - Roma, 28 gen 2014 - ''Adesso che il processo e' finito, spero di riuscire a vendere la casa a breve. C'e' gia' un compromesso in corso. E' un incubo per me''. Lo ha detto Claudio Scajola, ex ministro dello Sviluppo economico, ai microfoni di Agora', su Rai3.

''Se mi fido della giustizia? - ha aggiunto Scajola - Io ho deciso di difendermi al processo. Per quanto riguarda quelli in cui e' coinvolto Berlusconi, ci sono anche delle anomalie: il processo che lo ha condannato e' lo stesso che ha assolto Fedele Confalonieri, che era il presidente della societa'. Berlusconi non aveva nessun ruolo in Mediaset ed e' stato condannato. C'e' bisogno di una riforma della giustizia, ma non bisogna generalizzare sulle persone''. ''E' indubbio che il politico deve avere maggiore attenzione - ha concluso -. Avrei dovuto seguire la vicenda della casa con maggiore attenzione, dedicare meno tempo alle cose pubbliche e stare molto piu' attento a quelle personali''.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
M5s
Vertici M5s a Roma, possibile incontro Grillo-Raggi in Campidoglio
Elezioni
Blog Grillo: pazienza italiani ha un limite, lasciateci votare
Pd
Enrico Letta: Pd non può finire così, attonito da cupio dissolvi
Pd
Pd, Rossi: nasceranno nuovi gruppi parlamentari pro governo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia