venerdì 24 febbraio | 05:42
pubblicato il 24/giu/2014 10:40

Sc: Romano, cannibalizzati da Renzi. Pd superi resistenze conservatrici

(ASCA) - Roma, 24 giu 2014 - ''Scelta civica e' stata cannibalizzata e gli italiani hanno sempre ragione. Scelta civica non ha un ceto politico, ma nove nostri elettori su dieci hanno votato per Renzi. La politica non e' religione, ma concretezza: quando Scelta civica e' nata c'era un altro mondo, il Pd di Bersani era alleato con Vendola e a destra sembrava che Berlusconi fosse inossidabile, mentre ora Renzi ha saputo anche fagocitare molti valori di Scelta civica. Ora spero che le riforme arrivino ''a bomba'', ma la nostra Scelta civica non esiste piu' e stiamo ragionando su cosa fare''. Cosi' Andrea Romano, deputato di Scelta civica, questa mattina ad Agora', su Rai Tre. ''Oggi bisogna rendersi conto che e' cambiato qualcosa - ha aggiunto Romano - e chi fa politica e segue i cittadini deve interpretare cio' che sta avvenendo. Spero allora che il Pd sconfigga le resistenze conservatrici che ha al proprio interno''.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Sinistra
Scotto: nuova forza di sinistra con ex Pd, con noi 17 ex Si
Pd
Renzi: in California cerco idee anti-populisti
Aborto
Aborto, senatori Pd: ora legge per concorsi medici non obiettori
Ue
Mattarella:Ue ha valore irreversibile, da crisi uscirà più forte
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech