mercoledì 22 febbraio | 05:07
pubblicato il 30/ott/2013 19:15

Sc: Olivero, non dobbiamo essere subalterni ne' al Pdl ne' al Pd

Sc: Olivero, non dobbiamo essere subalterni ne' al Pdl ne' al Pd

(ASCA) - Roma, 30 ott - ''Il problema non e' di soprassedere nella elezione del nuovo capogruppo al Senato di Scelta Civica, come sembra pensare Andrea Causin.

Il punto e' decisamente un altro: le due sensibilita', popolare e liberal, devono metter a punto le loro proposte politiche e poi confrontarsi. E' questa la ragione (oltre che motivi pratici come l'assenza di alcuni colleghi) per la quale abbiamo deciso di rinviare l'assemblea per l'elezione del nuovo capogruppo''.

Ad affermarlo e' Andrea Olivero, membro del comitato di presidenza di Scelta Civica. ''Del resto -aggiunge- i nostri sostenitori sanno bene che quando noi riflettiamo su un soggetto inclusivo, popolare e riformista, intendiamo riferirci a un soggetto che deve guardare al superamento del bipolarismo muscolare. Non vogliamo essere subalterni al Pdl o al Pd, come sembra ritenere Causin. Non abbiamo il desiderio di essere fagocitati dalle forze politiche piu' tradizionali, come qualche collega filo-renziano pensa''.

com-min

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd nomina commissione congresso, Emiliano si candida a primarie
Consip
Di Maio: Renzi vuoti il sacco su donazione da Alfredo Romeo
Pd
Pd, Prodi: la scissione è un suicidio, non posso rassegnarmi
Pd
Pd, Emiliano: non faccio a Renzi il favore della scissione
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia