sabato 10 dicembre | 17:51
pubblicato il 17/feb/2014 19:29

Sardegna/Regionali: Tabacci, bene Pigliaru. Cd al 2% ottimo risultato

(ASCA) - Roma, 17 feb 2014 - ''Congratulazioni e auguri di buon lavoro al neo presidente della Regione Sardegna Pigliaru. Se si considera che la sua candidatura e' arrivata a poche settimane dal voto diventa ancora piu' evidente la voglia di cambiamento dei sardi''. Lo dichiara Bruno Tabacci, leader del Centro Democratico.

''E di nuovo, come in Basilicata e nel Lazio, il Centro Democratico ha dato un contributo di quantita' e qualita' al successo del centrosinistra, avendo raggiunto anche in Sardegna un risultato intorno al 2% dei consensi grazie allo splendido lavoro dei nostri dirigenti e candidati sul territorio, mentre altre forze politiche che sulla carta vantano consensi piu' o meno incredibili, non si sono nemmeno presentate al voto. Stiamo crescendo insomma, e continueremo a crescere in tutta Italia, con l'obiettivo di rafforzare ovunque il centrosinistra e la consapevolezza - conclude Tabacci - che dice bene Renzi quando dice che i voti moderati valgono doppio come i gol in trasferta''.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Di Maio: no a Gentiloni o altro Avatar per salvare la banca Pd
Governo
Di Battista:risponderemo a colpi piazza a tentativo fermare M5s
Governo
Seconda giornata consultazioni da Mattarella, Gentiloni in pole
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina