domenica 22 gennaio | 19:26
pubblicato il 17/feb/2014 18:55

Sardegna: Sacconi-Costa (Ncd), Fi ferma a 20%. Insulti portano sconfitta

Sardegna: Sacconi-Costa (Ncd), Fi ferma a 20%. Insulti portano sconfitta

(ASCA) - Roma, 17 feb 2014 - ''Forza Italia in Sardegna si e' fermata sotto il 20 per cento; un po' lontanuccia dal 51 per cento tanto agognato e mai raggiunto e lontanissima dal 38 per cento del Pdl. In Sardegna non c'eravamo e Cappellacci ha perso per cinque punti percentuali. La presunzione e l'arroganza portano questi frutti'' lo dichiarano, in una nota congiunta, Maurizio Sacconi ed Enrico Costa, presidenti dei gruppi parlamentari Senato e Camera di Ncd.

''Domanda: a che sono serviti gli insulti di Silvio Berlusconi dal palco della Sardegna ad Alfano e al Nuovo Centrodestra? A che sono serviti gli apprezzamenti politici al leader del partito che esprimeva l'avversario di Cappellacci? Solamente a contribuire alla sconfitta'' concludono.

com-njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Nato
Emiliano: Trump ignora la Nato? Potremmo rinegoziare trattati
Pd
Guerini: Bene Prodi. Ora il Mattarellum, è lo strumento migliore
Pd
Emiliano: se qualcuno apre il congresso mi candido segretario Pd
Terremoti
Terremoto, Finocchiaro: Gentiloni pronto a riferire in Parlamento
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4