domenica 19 febbraio | 22:53
pubblicato il 02/ago/2012 13:07

Sanità/ Formigoni dice no a interrogatorio prima di fine indagine

Depositata memoria in Procura memoria: prima deposito attti

Sanità/ Formigoni dice no a interrogatorio prima di fine indagine

Milano, 2 ago. (askanews) - Roberto Formigoni non si farà interrogare in procura a Milano prima della chiusura dell'indagine che lo vede accusato di corruzione aggravata. E' questo il contenuto di una memoria difensiva depositata ai Pm dall'avvocato Mario Brusa in mattinata. Formigoni intende eventulmente chiedere di essere sentito solo dopo la fine dell'inchiesta con la messa a disposizione di tutti gli atti. La Procura potrebbe chiedere il processo con rito immediato al Gip, anche se tale eventualità non è stata citata nell'invito a comparire ricevuto dal Governatore lombardo nei giorni scorsi. In questo caso non ci sarebbe la chiusura formale, ma Formigoni potrebbe trovarsi direttamente a processo nel caso in cui il Gip accogliesse l'istanza dei Pm.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, ultima trattativa con Emiliano su primarie dopo comunali
Pd
Cuperlo a Renzi: scendi da auto, non fare 'Gioventù bruciata'
Pd
Renzi si dimette da segretario Pd, ora candidature o congresso
Pd
Termina assemblea Pd, Orfini: "Congresso formalmente indetto"
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia