sabato 03 dicembre | 17:13
pubblicato il 02/ago/2012 13:07

Sanità/ Formigoni dice no a interrogatorio prima di fine indagine

Depositata memoria in Procura memoria: prima deposito attti

Sanità/ Formigoni dice no a interrogatorio prima di fine indagine

Milano, 2 ago. (askanews) - Roberto Formigoni non si farà interrogare in procura a Milano prima della chiusura dell'indagine che lo vede accusato di corruzione aggravata. E' questo il contenuto di una memoria difensiva depositata ai Pm dall'avvocato Mario Brusa in mattinata. Formigoni intende eventulmente chiedere di essere sentito solo dopo la fine dell'inchiesta con la messa a disposizione di tutti gli atti. La Procura potrebbe chiedere il processo con rito immediato al Gip, anche se tale eventualità non è stata citata nell'invito a comparire ricevuto dal Governatore lombardo nei giorni scorsi. In questo caso non ci sarebbe la chiusura formale, ma Formigoni potrebbe trovarsi direttamente a processo nel caso in cui il Gip accogliesse l'istanza dei Pm.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Riforme
Referendum, Renzi: con Mattarella italiani sono in ottime mani
Riforme
Referendum, Grillo: se perdiamo contro il mondo va bene lo stesso
Riforme
Referendum, Berlusconi: con voto a matita possibili i brogli
Altre sezioni
Salute e Benessere
Disturbi del sonno? 10 regole ambientali per dormire meglio
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari