martedì 06 dicembre | 02:04
pubblicato il 25/gen/2013 11:54

Sanita': Vaticano, ancora poco interesse nel mondo per piaga lebbra

(ASCA) - Citta' del Vaticano, 25 gen - Nel mondo si fa ancora poco per combattare una piaga come la lebbra che nel solo 2011 (dati dell'Oms) ha fatto registrare nei paesi poveri circa duecentoventimila fra uomini, nuovi casi e che ''continua a provocare annualmente centinaia di migliaia fra decessi, gravi invalidita', o comunque compromissioni permanenti dello stato di salute, di adulti, adolescenti e bambini nei Paesi economicamente svantaggiati''. La denuncia e' venuta oggi dal Presidente del Pontificio Consiglio per gli Operatori Sanitari (per la Pastorale della Salute), mons.

Zygmunt Zimowski, in un Messaggio reso noto in occasione della 60.ma Giornata Mondiale di lotta alla Lebbra che si celebrera' domenica 27 gennaio prossimo.

La Santa Sede parla di ''autentico flagello'' in alcune parti del mondo, che pero' non e' posta ancora nella giusta considerazione e attenzione dalla comunita' internazionale.

''Si tratta di patologie - si legge infatti nel Messaggio - che costituiscono degli autentici flagelli in alcune parti del mondo, ma che non riscuotono la sufficiente attenzione da parte della comunita' internazionale; tra di esse ritroviamo la dengue, la malattia del sonno, la bilarziosi, l'oncocercosi, la leishmaniosi e il tracoma''.

''Un ruolo altrettanto importante spetta anche a tutte le persone vittime della lebbra, che sono chiamate a cooperare per - afferma mons. Zimowski nel suo Messaggio - l'affermazione di una societa' piu' inclusiva e giusta che permetta il reinserimento di chi e' stato guarito, per divulgare e promuovere le possibilita' di diagnosi e di cura, per ribadire la necessita' di sottoporsi a terapie per esserne curati contribuendo a debellare l'infezione, per diffondere, nelle realta' d'appartenenza, i criteri igienicosanitari indispensabili ad impedirne l'ulteriore propagazione''.

gc/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, Renzi: ho perso io e mi dimetto, ma senza rimorsi
Riforme
Referendum, affluenza finale 68,48%. Si è votato di più al Nord
Riforme
Italicum a rischio, è già dibattito sulla nuova legge elettorale
Riforme
Dopo il voto Renzi dimissionario al Colle. Mattarella arbitro
Altre sezioni
Salute e Benessere
Diabete, arriva in Italia penna con concentrazione doppia insulina

Roma, 5 dic. (askanews) - Un'iniezione "morbida", più facile, e una penna con il doppio delle unità di insulina disponibili per ridurre il numero di device da gestire: un...

Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Eden Travel Group, il SalvaVacanza spinge l'advance booking
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Spazio, nuovo successo per il razzo italiano Vega
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari