sabato 10 dicembre | 21:25
pubblicato il 11/ott/2013 11:58

Sanita': Sel a Lorenzin, nel Def gia' previsti tagli prossimi anni

(ASCA) - Roma, 11 ott - ''La ministra Lorenzin oltre a lamentarsi dovrebbe anche preoccuparsi perche' i tagli sono gia' previsti. Infatti i dati contenuti nel DEF parlano di una spesa sanitaria che passa dal 7,1% del PIL nel 2013 e nel 2014, al 6,8% per il 2016, e al 6,7% del PIL per il 2017. Una forte riduzione della spesa sanitaria per i prossimi anni quindi il governo Letta l'ha gia' prevista e la ministra pare non se ne sia accorta''. Lo afferma la capogruppo di Sel in Commissione Affari Sociali della Camera, Marisa Nicchi, commentando le dichiarazioni di Lorenzin durante una trasmissione radiofonica.

''La nostra spesa sanitaria e' tra le piu' basse d'Europa - continua la deputata di Sel - e il nostro Servizio sanitario in questi anni ha gia' dato, e non puo' sopportare ulteriori tagli e definanziamenti, pena l'impossibilita' di garantire i livelli di assistenza e quindi l'accesso alle prestazioni sanitarie mettendo cosi' a rischio il diritto alla salute sancito dalla nostra Carta Costituzionale''.

Per Nicchi ''la scelta fatta dal governo, in un contesto di continuo definanziamento della sanita' pubblica, e in linea con le politiche di austerita', produrra' conseguenze devastanti'': ''Gia' oggi alcune centinaia di migliaia di persone rinunciano a curarsi per motivi economici, effetto dei tagli lineari e del continuo aumento dei ticket''.

''Sel pensa che occorra invertire la tendenza e investire sulla prevenzione - conclude la deputata - l'assistenza domiciliare e territoriale, sulla razionalizzazione delle reti ospedaliere. Le necessarie nuove risorse per finanziare questa inversione di tendenza, conclude l'on. Nicchi, vanno trovate partendo da una vera lotta alla corruzione, alle diseconomie e agli sprechi''.

com-sgr/sam/alf

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Di Battista:risponderemo a colpi piazza a tentativo fermare M5s
Governo
Di Maio: no a Gentiloni o altro Avatar per salvare la banca Pd
Governo
Renzi al Pd esclude restare,Gentiloni tiene ma partita non chiusa
Governo
Speranza al Pd: indispensabile una scelta di discontinuità
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina